Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

Rapporto extraterrestre sul pianeta Terra

uragano_katrina_1

Le nostre osservazioni ci danno l’esatta immagine del vostro immediato futuro, non certamente lieto né privo di dolorose tribolazioni.
I risultati delle analisi espletate sul vostro “habitat” sono disastrosi ed il punto ipercaotico potrebbe rivelarsi molto presto se non provvedete a ristrutturare, seriamente e responsabilmente, le attuali metodologie che producono frequenze destabilizzanti nella gran parte del costrutto vitale e del suo equilibrio funzionale.
Gli elementi sono in fase di decadenza e il loro apporto praticamente deleterio, inefficace, distonico, deformante.
I valori bio-fisici vengono in combutta con quelli dinamici a causa di una progressiva incompetenza collaborativa e di continuo rigetto.
L’equilibrio viene così debilitato, suscitando reazioni spesso incomprensibili ma non meno violente e tragiche.
L’immediato futuro, se rimanete passivi ed inerti, sarà carico di avvenimenti ancora peggiori e devastanti.
Se non volete cadere nel baratro dell’irreversibilità, dovete ristrutturare bene e presto tutto ciò che tenta di uccidere, lentamente ed inesorabilmente la vita sul vostro pianeta.
Esiste tra la natura e l’uomo un rapporto più intimo di quanto si possa credere, una reciproca relazione di dare e di avere che l’uomo non è ancora riuscito a comprendere come dovrebbe per cementare l’armonica convivenza ed un reale, fattivo senso d’Amore.
In questi tempi prevale un rapporto distonico, un senso di disamore e di disquilibri validi soltanto a mettere l’uomo contro la natura e la natura contro l’uomo ed è possibile rilevare ciò dalle reazioni degli “ZIGOS” (aria, acqua, terra e fuoco) in relazione al comportamento e alle cause negative che l’uomo produce con cinica disinvoltura e con arrogante cattiveria.
L’umanità è una fonte di energia psichica di enorme potenza, capace di coordinare negativamente o positivamente il processo dei dinamismi naturali.
Se l’umanità di questo pianeta non prenderà piena coscienza di questa verità mutando radicalmente gli attuali atteggiamenti, gli “ZIGOS” si rivolteranno contro di essa.
Il tessuto atmosferico del vostro pianeta è  saturo di vibrazioni destabilizzatrici.
L’impurità dei principali elementi che istruiscono l’armonia strutturale di tutto ciò che vive sulla superficie della terra, provoca seri scompensi nel processo evolutivo della specie.
Lo svolgimento anomalo dei valori basilari della vita comporta disquilibri perniciosi e frequenze molto deleterie nell’ordine genetico di quanto dovrebbe servire l’evoluzione cosmica.
Esiste una relazione indissolubile tra elementi e sviluppo bio-fisico per cui non è possibile una armonizzazione  evolutiva bio-fisica senza il perfetto equilibrio degli elementi primari e fondamentali. Slegare l’esistenza dai valori primari è uccidere la sopravvivenza.
Le anomalie dei valori primari creano incompatibilità, destabilizzazione e quindi rigetto della vita.
Se la vostra scienza è a conoscenza di ciò e non si adopera per impedire che si raggiunga il punto ipercaotico, l’umanità del vostro pianeta è destinata ad un grave irreparabile collasso.
L’universo batterico, anch’esso legato alla stabile ed armoniosa operosità degli elementi che strutturizzano il processo evolutivo della specie, minerale, vegetale, animale, subisce notevoli alterazioni negative modificando sostanzialmente i dinamismi e proponendo comportamenti anomali. L’inquinamento degli elementi primari, aria, acqua, terra, suscita nell’universo batterico attività distoniche, sfavorevoli per una normale operosità evolutiva.
L’universo batterico è una componente che va tenuta in seria considerazione se si vuole evitare l’aggressività che questi possono esercitare quando i loro dinamismi divengono anomali, con una dinamica ipertrofica, violenta e distruttrice.
L’universo batterico ha una forte influenza e di questa influenza siete spesso vittime, o direttamente o per simbiosi.

Hoara scienziato extraterrestre tramite Eugenio Siragusa

X