Oltre l'esistenza umana: la vita che continua

Seminario webinar di 2 giorni sul tema del dopo vita per comprendere il senso della perdita di chi ci lascia e iniziare a liberarsi dalla sofferenza

2 giorni

Un seminario per comprendere in profondità il senso della vita, la realtà della morte e l'eternità dell'essere per superare il dolore e ritrovare una rinnovata consapevolezza dell'esistenza umana.

PROGRAMMA

3 Febbraio 2024 (Prima parte)

LA COMPRENSIONE DELLA VITA PER VEDERE OLTRE

Ore 14.30 – Introduzione alla prima parte.

Ore 15.00 – Oltre il tunnel una nuova vita: cosa accade dopo il trapasso. 
Relazione / Condivisioni e domande (Pausa)

Ore 16.00 – Comprendere gli eventi dolorosi della vita.
Relazione / Condivisioni e domande

Ore 16.30 – Pausa

Ore 17.00 – Quando i genitori sopravvivono ai figli: i contatti medianici.
Relazione / Condivisioni e domande (Pausa)

Ore 18.00 – L’angoscia e la solitudine di chi rimane: accettare la mancanza di chi amiamo.
Relazione / Condivisioni e domande (Pausa)

Ore 19.00 – Riepilogo completo della prima parte, domande finali dei partecipanti e chiusura della prima parte. 

4 Febbraio 2024 (Seconda parte)

RAGGIUNGERE UNA NUOVA CONSAPEVOLEZZA 

Ore 14.30 – Introduzione alla seconda parte

Ore 15.00 – Come accompagnare chi ci lascia.
Relazione / Condivisioni e domande (Pausa)

Ore 16.00 – Coltivare il distacco verso chi si ama per superare possesso e attaccamenti
Relazione / Condivisioni e domande (Pausa)

Ore 16.30 – Pausa

Ore 17.00 – I nostri animali che ci lasciano: il loro amore che non finisce
Relazione / Condivisioni e domande (Pausa)

Ore 18.00 – Costruire già nel presente le future esistenze
Relazione / Condivisioni e domande

Ore 18.30 – La trasmigrazione delle anime nelle nuove dimore evolutive

Ore 19.00 – Riepilogo del seminario e concluso.

i temi del programma verranno trattati in modo interattivo con condivisioni e domande specifiche dei partecipanti

I nove moduli del programma

Oltre il tunnel una nuova vita: cosa accade dopo il trapasso

Cosa accade durante e dopo il trapasso dalla vita fisica a quella animica? Cosa sopravvive dell'essere umano dopo la morte?
In questo tema vengono descritte i possibili scenari che si presentano e ciò che può accadere durante il passaggio. Questa è la base conoscitiva essenziale per andare oltre.

Compredere gli eventi dolorosi della vita

La comprensione degli eventi dolorosi della vità rappresenta la chiave di lettura più importante da acquisire per intraprendere un processo di accettazione del distacco. Senza la conoscenza dei meccanismi della vita non si può acquisire consapevolezza ne tanto meno ritrovare la serenità che può fondarsi non solo su una cieca fede ma sulle eterne verità spirituali.

Quando i genitori sopravvivono ai figli: i contatti medianici

Indubbiamente uno dei dolori più grandi è rappresentato dalla perdita di un figlio e dall'incolmabile vuoto che lascia nella vita dei genitori e della famiglia.  Questo tema verrà affrontato fornendo le chiavi di lettura karmiche e spirituali da considerare in ogni caso specifico, al fine di comprendere il senso degli eventi.

Superare l'angoscia e la solitudine di chi rimane

Il dolore vissuto per la perdita di una persona cara può, col tempo e la corretta conoscenza spirituale, trasformarsi in una comprensione più alta e in accettazione per accrescere così una rinnovata consapevolezza della vita. Nel corso vengono forniti gli strumenti concettuali per procedere in questa direzione.

Come accompagnare chi ci lascia

Grazie alla visione consapevole del ciclo delle vite e delle morti e a quanto acquisito da essa si può fare molto per se stessi e per gli altri nel ridurre la paura, l'ansia e l'angoscia che la morte procura alla maggior parte delle persone.
Il passaggio dalla vita fisica a quella astrale è molto più naturale di quanto pensiamo e molto si può fare per renderlo accogliente.

Coltivare il distacco verso chi si ama: superare gli attaccamenti

Dopo la morte di una persona amata la cosa più difficile è riuscire a proseguire la propria strada riuscendo a trasformare il dolore in accettazione e consapevolezza. In questo processo si lavora sul distacco che aiuta a lasciare andare l'anima senza trattenerla per avere un mutuo beneficio per entrambi sia di chi rimane e sia di chi lascia il corpo.

I nostri animali che ci lasciano: il loro amore che non finisce

É meraviglioso sapere che cosa accade ai nostri compagni animali quando anche loro lasciano il corpo. Anche se la loro vita ha una durata inferiore alla nostra anche gli animali seguono un processo evolutivo parallelo al nostro che li porta a passare da un vita all'altra.

Costruire già nel presente le nostre future esistenze

Affrontando il tema della morte inevitabilmente ci troviamo a pensare al prossimo viaggio terreno che presto o tardi seguirà a questo. Anche se in molti ignorano o non pensano a questo la vita che viviamo oggi determina le caratteristiche della prossima, pertanto è importante comprendere come agire affinché la nostra prossima vita sia migliore e positiva.

La trasmigrazione delle anime nelle nuove dimore evolutive

Per la fase ascensionale che sta vivendo il nostro mondo attualmente le anime che lasciano il corpo stanno vivendo la fine di un ciclo evolutivo che le porterà ad incarnarsi su piani fisici diversi a seconda del livello fina ad ora raggiunto. La Nuova Umanità potrà accogliere solo gli esseri pronti a vivere nella nuova dimensione di esistenza.

Coordinamento del seminario di Gianni Barnaba

Responsabile operativo di SaraS. Autore, coordinatore editoriale della rivista “Quarta Dimensione” e del sito web www.associazionesaras.it. Autore e voce narrante di numerosi documentari tra cui “Le impronte degli Dei”, “La vita oltre la vita”, “Messaggio dal Cosmo”, “Eldorado e le civiltà interne”, “Il Risveglio Quantico” e molti altri.
Ha scritto e pubblicato, insieme a Giuliano Falciani, i libri “Il Potere di Essere”, “Vite precedenti” e “I Tre giorni di buio”, e curato la pubblicazione di “Trasmissioni Celesti” e “Gli Atti di Giovanni secondo Pròcoro” editi da SaraS. Autore e coordinatore dei seminari intensivi di Crescita Interiore (livello I e II), dei viaggi esperienziali e dei Summer Festivals di SaraS. Ha ideato e realizzato l’innovativo Metodo MCI (Misurazione della Crescita Interiore) che permette di procedere alla valutazione del livello etico-spirituale-evolutivo individuale.

CHI PUÒ PARTECIPARE
Chiunque può partecipare al corso purché abbia interesse ad entrare in contatto con un’informazione sulla vita dopo la morte non di carattere esclusivamente religioso, ma che abbraccia verità e conoscenze più vaste in grado di dare risposte e visioni da accogliere non solo per fede ma anche per comprensione interiore.

SCOPO DEL CORSO
Lo scopo del corso è di acquisire le informazioni e la conoscenza necessaria per comprendere il fenomeno della fine della vita fisica ponendolo in relazione con l’eternità dell’esistenza dell’anima. Inoltre grazie a questa consapevolezza si possono sviluppare le capacità per superare il dolore della perdita per ritrovare la serenità e gioia di vivere.

COSA DEVO ASPETTARMI
Si tratta di un’esperienza di apprendimento circa il processo di incarnazione e disincarnazione dell’essere umano attraverso la condivisione con il relatore e i partecipanti di esperienze reali dirette che possono essere di grande aiuto alla comprensione delle dinamiche del dopo vita non solo per chi lascia il corpo ma anche per chi rimane.

CONSULTO INDIVIDUALE
Ogni partecipante, se necessario, potrà avere un consulto individuale privato online con Giuliano Falciani per approfondire aspetti personali specifici o rivolgere domande personali. Gli incontri individuali verranno programmati su richiesta degli iscritti nei giorni successivi al corso e avranno una durata di 10-15 minuti circa.

come seguire il corso

Modalità di partecipazione

Come partecipare

  • Per partecipare è necessario effettuare la registrazione online e il versamento della quota
  • In seguito alla registrazione viene inviata una email con i dettagli di partecipazione come le modalità per collegarsi,  il programma completo e il materiale suggerito per la preparazione
  • Nel corso delle due sessioni i partecipanti potranno intervenire con domande o brevi condivisioni di esperienze personali

Dove e come si tiene il seminario

  • Il seminario si svolge online pertanto ogni partecipante dovrà collegarsi tramite internet attraverso il proprio dispositivo come tablet o computer 
  • Il programma si svolgerà in due pomeriggi nei giorni di sabato 3 e domenica 4 Febbraio 2024 dalle 14.30 alle 18.30.
  • Al termine di ogni modulo trattato è prevista una breve pausa di 10 minuti + un interruzione più lunga di 30 minuti a metà pomeriggio.

Dopo il seminario

  • Per chi ne farà richiesta sarà possibile prenotare un incontro individuale privato online con Giuliano Falciani per approfondire aspetti personali sul tema
  • La registrazione dell'intero seminario sarà disponibile su SaraS Academy per ogni partecipante
  • Ad ogni iscritto verrà rilasciato un attestato di partecipazione

Come partecipare

Per partecipare al seminario è richiesta la registrazione e il versamento della quota. Se hai una tessera SaraS attiva potrai usufruire di uno speciale sconto dedicato agli iscritti. La registrazione include: l’accesso completo ai due giorni di seminario, un consulto individuale con Giuliano Falciani (se necessario e se richiesto), l’accesso alla registrazione del corso su SaraS Academy e l’attestato di partecipazione.

SaraS è un’associazione senza scopo di lucro. Il ricavato della vendita del materiale di studio e informazione, delle offerte, delle tessere SaraS, delle quote dei seminari, degli webinar e dei congressi è interamente impiegato per sostenere l’attività divulgativa pubblica gratuita.

Partecipazione intera € 80,00

Partecipazione ridotta € 68,00 (con tessera SaraS)

Registrazione al seminario
Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Nome
Quota seminario
Questa iscrizione è individuale e dà accesso al seminario ad una sola persona, ogni ulteriore partecipante che dovesse seguire con lo stesso dispositivo (PC, tablet o altro) deve comunque provvedere ad un'altra iscrizione.
0,00 €
Metodo di pagamento
IBAN: IT09S0760114000001016683664
Banca: Poste Italiane
Intestato ad Associazione SaraS
Causale: iscrizione seminario 3/2/24

SaraS è un’associazione senza scopo di lucro. Il ricavato della vendita del materiale di studio e informazione, delle offerte, delle tessere SaraS, delle quote dei seminari e dei congressi è interamente impiegato per sostenere l’attività divulgativa pubblica.

Contattaci per informazioni e assistenza

Post Views: 3.819