La vostra ultima prova evolutiva

Fratelli della Terra, possa questo nostro amorevole messaggio giungere a tutti coloro che si sentono uniti alla nostra grande fratellanza universale, animati dal vero bene che unisce nella luce del divino Padre Creatore.

Nel tempo della vostra storia la nostra presenza sulla Terra si è sempre manifestata per sostenere le grandi fatiche evolutive della vostra specie.
In quest’epoca il nostro aiuto, unito a quello di molte altre civiltà confederate che operano nel vostro mondo fisicamente, giunge a voi viaggiando nello spazio infinito attraverso il nostro luminoso pensiero.

Questa comunicazione viene trasmessa da una vibrazione originata da una memoria spirituale appartenente a molti esseri che hanno operato tanto tempo fa tra la vostra gente, oggi riuniti in un’unica Coscienza al servizio del Padre Universale.

Possiamo comunicare direttamente con voi perché siamo a conoscenza della vostra storia, e dei momenti più significativi del vostro passato. É l’amore che nutriamo per la vostra Umanità che ci spinge a chiedere, alla Suprema Coscienza, il permesso di venirvi in aiuto, per continuare a donarvi quel sostegno necessario per giungere a un superiore livello di coscienza.

Conosciamo da moltissimo tempo il vostro mondo e i suoi abitanti; possiamo attraversare il tempo e lo spazio e, grazie alla nostra superiore scienza, essere con voi, e interagire in qualsiasi epoca o frangente della vostra storia passata, presente e futura.

La nostra evoluzione è più avanzata di milioni di anni: quando camminavamo al vostro fianco, attraverso le nostre proiezioni di pensiero, provenienti da una più elevata dimensione evolutiva, i vostri antichi padri ci appellavano con il nome di “Angeli”, ovvero esseri divini inviati da Dio.
Il nostro corpo fisico delicato e armonico emanava una radianza dorata, e seppur simili a voi, in realtà eravamo, nella nostra personalità, molto diversi.

Decidemmo di stare tra voi incarnando quella forma generata dal nostro pensiero creatore, ma ciò non fu facile a causa della vostra incapacità di accogliere la diversità: valore negativo che ancora vi appartiene. Questa condizione abbreviò molto la nostra permanenza fisica nel vostro mondo, rimandando il progetto di aggregazione tra le nostre civiltà: evento che comunque si manifesterà nel vostro nuovo tempo.

Malgrado questo necessario allontanamento, avvenuto nel pieno rispetto e nella scrupolosa osservanza della divina legge che impone la non ingerenza nel processo evolutivo delle civiltà meno progredite, il nostro aiuto non è mai venuto meno in quanto abbiamo sempre continuato a sostenervi.
Infatti, dai nostri lontani mondi abbiamo continuato a guidarvi con immenso e altruistico bene, attraverso le nostre energie pensiero, emanate per stimolare negli esseri umani più ricettivi quelle percezioni e intuizioni colme di luce e amore.

Non abbiamo mai smesso di offrirvi il nostro aiuto, mossi da quell’amore che ci unisce a voi così come a ogni altra più piccola forma di vita dell’infinita Creazione.
In questo tempo, per voi così doloroso, siamo spinti a rafforzare la nostra universale emanazione di bene a sostegno della Luce, affinché la vostra Umanità possa superare questa ultima e definitiva prova evolutiva.

Sappiate, cari fratelli, che attraverso la nostra profonda percezione spirituale intuiamo il vostro grande dolore che irrompe nei nostri cuori portando infinita sofferenza e costante spasmo.
Insieme siamo una sola e unica cosa nell’immenso corpo del Creatore, tanto che ogni vostra sofferenza è per noi smisurato dolore, che non riusciamo a risanare neppure con tutta la nostra volontà, né con il grande amore emanato dai nostri spiriti.

Sappiate, amati fratelli, che in questo tempo di grande trasformazione vi siamo vicini per accompagnarvi verso la nuova vita che vi attende: un superiore livello di esistenza che vi permetterà di sperimentare gioie infinite e meravigliose realtà.
Vivrete in una dimensione ricca di vita, dove sarete più consapevoli della vostra divinità, sempre più coscienti dei pensieri che emanano tutte le creature; una realtà dove finalmente riuscirete a vivere la vera compassione e un amore molto più vasto di quello che fin ora avete sperimentato: ciò sarà possibile grazie alla comprensione di tutto il male e la sofferenza vissuti nell’attuale vibrazione tridimensionale.

La nuova vita che vi aspetta vi condurrà sempre più verso la ricerca della saggezza e della luce permettendovi di conoscere molto più profondamente la natura di Dio.
Riuscirete a fare cose che adesso non arrivate neppure lontanamente a immaginare, e noi vi aiuteremo nella comprensione di tutto ciò che vi sarà donato dalla nuova frequenza evolutiva.
Ma prima che ciò accada nel vostro mondo si manifesteranno eventi cruciali tali da determinare una trasformazione del suo aspetto fisico, energetico e spirituale: anche la vita che in esso si manifesta subirà un profondo mutamento.

Attraverso un’onesta e coraggiosa osservazione di quanto accade nel vostro mondo e nelle vostre comunità, potete da soli prevedere e comprendere cosa vi riserva il vostro immediato futuro. Purtroppo, in questo tempo è innegabile che l’Umanità sta procedendo a grandi passi verso il suo totale annientamento. Gli effetti degli eventi negativi antropici si accavallano pericolosamente ai necessari movimenti evolutivi planetari.

Disastri climatici e catastrofi umanitarie provocate da cataclismi, guerre e distruzioni sono sempre più frequenti. A causa del vostro insensato modo di agire, si affievolisce sempre più la luce della speranza che da sempre nutriamo nei nostri cuori. La speranza di un vostro responsabile cambio di rotta e di una vostra sana presa di coscienza si allontanano sempre più dal vostro presente, creando, attraverso le vostre azioni malvagie, i presupposti su cui graviteranno le vostre inevitabili sofferenze.

Il vostro movimento distonico e ogni attività negativa umana hanno scatenato reazioni cosmiche che già stanno interessando ampie zone del vostro globo. Come fate a non accorgervi di questo continuo e incalzante decadimento che si manifesta su tutti i fronti, su tutte le realtà del vostro mondo e della vostra umana società? Avete chiaramente perso il significato della vita, il senso di ogni cosa!

La tristezza, l’insoddisfazione, la delusione hanno sostituito i valori della vera felicità e della somma gioia: attributi indispensabili per l’avanzamento spirituale.
Sebbene facciamo tanto per voi, non possiamo togliervi questo profondo dolore, perché dovrete da soli estirpare quelle erbacce che levano ossigeno e vita alle vostre anime oscurando la luce delle vostre essenze divine.

La nostra fratellanza universale è da tempo impegnata ad arginare, e quando possibile evitare, eventi apocalittici da voi provocati. In contrapposizione all’odio emanato dai pensieri e dalle azioni delle comunità umane, noi e le alte gerarchie celesti siamo costantemente impegnati in un grande lavoro che spinge a ristabilire l’equilibrio vitale del pianeta: oggi terribilmente compromesso dal vostro insano comportamento.

Come più volte vi abbiamo comunicato, il nostro compito primario è quello di tutelare il vostro mondo, di preservare la sua cosmica esistenza, per poterlo consegnare alla nuova Umanità che si costituirà in seguito all’evento planetario definito dalla vostra teologia “Giudizio Universale”, che altro non è che il risultato di una selezione di anime idonee a vivere nel nuovo livello di coscienza quadrimensionale. La precedente raccolta evolutiva avvenne durante il passaggio generazionale che coincise con la progressiva scomparsa del continente Atlantideo.

La selezione è in atto, ma pochi in realtà sono designati a ereditare la nuova Terra. I grandi eventi, quelli che veramente cambieranno la faccia del vostro mondo, sono prossimi a compiersi: ciò che già sta accadendo altro non è che il preludio della vera metamorfosi che sempre più velocemente avanza, trasformando ogni cosa.

Le azioni negative compiute dalla maggior parte degli esseri umani non fanno altro che accelerare, con incalcolabile violenza, il passaggio dimensionale del vostro mondo e del suo intero gruppo enzimatico che non comprende solo l’Umanità, ma anche tutti i regni della natura (minerale, vegetale e animale).

Nell’infinita Creazione non esiste alcun essere vivente che tenda alla propria distruzione. Voi siete l’unica eccezione! Neppure gli animali selvaggi incarnano, nella loro natura, il feroce sentimento di autodistruzione che voi esprimete. L’uomo terrestre ama annientare ogni cosa, perfino se stesso; ama demolire ciò che crea, ama abbattere l’oggetto stesso della sua felicità.

Egoismo, avidità, ignoranza e tutti i tipi di inquinamento e avvelenamento fisico e psichico sono le vere minacce della vostra società, ma anche la scienza e la tecnologia utilizzate senza coscienza, senza etica e moralità rappresentano un serio pericolo per la totale estinzione del genere umano.

Già da tempo, le redini del vostro mondo sono tenute da poche anime nere, che operano nel nascondimento, gestendo le grandi potenze economiche attraverso un sistema capitalistico globalizzato: una diabolica forma di ordine economico e sociale che, stabilendo le regole della ripartizione delle risorse planetarie, della produzione e dei mercati, stringe popoli e nazioni nella morsa di un debito sempre più insostenibile, determinando una costante sottomissione e una forzata obbedienza. L’uomo ha creato un sistema diabolico talmente perfetto che non avremmo neppure potuto immaginare.

Scienziati, ricercatori e personaggi influenti, si inchinano alla volontà dei potenti creando nei laboratori della morte armi sempre più sofisticate in grado di distruggere l’intera Umanità e tutto ciò che vive intorno ad essa, creando per legge di risonanza, grande squilibrio anche nell’intero universo.

Oltre alla costruzione di ordigni sempre più distruttivi, utilizzate anche impropriamente gli agenti batterici e virali obbligandoli ad annientare la vita così come è stata plasmata dal Creatore.

La manipolazione per fini negativi dell’universo batteriologico, così come la sconsiderata scissione dell’atomo per la produzione di energia nucleare usata per scopi distruttivi, sono le più grandi violazioni dell’uomo verso la legge dell’equilibrio e dell’armonia istituite dalla Coscienza Macro Cosmica. Siate certi che questi abusi attireranno sul genere umano grandi purificazioni e immensi dolori.

Con grande sofferenza avete speso ere di esistenze per raggiungere questo livello evolutivo, e adesso fate di tutto per distruggere quanto offertovi dall’infinita bontà celeste.
Guerre, carestie, eventi climatici estremi ed epidemie altro non sono che il risultato della vostra ignoranza e dell’innato egoismo, alimentati sempre più dal costante desiderio autodistruttivo.

Avete perso il senso dei veri valori della vita! Avete smarrito il gusto e la gioia di vivere e, proseguendo di questo passo, se noi non ci impegnassimo a portare in salvo quella qualità per cui ancora oggi ci interessiamo al vostro mondo, della vostra Umanità non rimarrebbe memoria.

Vi abbiamo più volte messo in guardia sui pericoli delle vostre innumerevoli attività negative che contribuiscono alla manifestazione di un numero sempre più crescente di calamità che si verificano in tutto il mondo e che voi definite naturali come terremoti, eruzioni vulcaniche, alluvioni, tifoni che falciano la vita di milioni di esseri viventi, e sono capaci di sconvolgere l’intero habitat in cui vivete compromettendo anche la vita degli altri regni di natura che dovreste invece tutelare e custodire.

Sappiate che continuando così queste gravi situazioni aumenteranno ad un ritmo crescente, più che giornaliero, investendo ogni area del pianeta. Non esiste nel vostro mondo un luogo protetto e sicuro. Potete inoltre immaginare gli effetti devastanti che queste calamità causeranno al vostro fragile tessuto sociale ed economico.

L’industria delle armi vi sta conducendo verso il totale annientamento; più volte in passato vi abbiamo messo in guardia su questa triste possibilità, ma in pochi hanno voluto ascoltare i nostri reiterati e accorati avvertimenti.
I veri nemici della pace sono evidentemente gli interessi mostruosi che girano intorno alla fabbricazione di ordigni bellici sempre più potenti e distruttivi. Le attuali guerre in corso nel vostro mondo ripropongono drammaticamente la diabolica logica dei conflitti ideati, creati e voluti da menti oscure, desiderose di destabilizzare l’ordine geopolitico dell’intero pianeta per interessi di dominio e potere.

Le guerre vengono scatenate anche per convincere la comunità mondiale sulla necessità di sostenere l’industria bellica che incoraggia la diffusione di una dottrina violenta e la logica della guerra fomentano e promuovendo continuamente conflitti e rivoluzioni.

Inoltre, nel vostro mondo molti personaggi noti, attraverso i mezzi di comunicazione asserviti al potere, giustificano apertamente la guerra in nome dei cosiddetti “diritti umani” o della difesa di popoli che, loro malgrado, si trovano implicati in faide politiche, economiche e religiose.

Ma come si possono ottenere il rispetto della democrazia e dei diritti umani attuando strategie in netto contrasto con la vera ricerca della pace? Non si parla di pace armati fino ai denti! Questa è un’assurda presunzione!
La pace non può fiorire quando si sostengono paesi belligeranti fornendo loro armamenti, così come favorendo studi e ricerche per realizzare tecnologie di distruzione di massa. La pace si raggiunge attraverso il dialogo e la diplomazia!

Dietro ogni vostra guerra si nascondono, dunque, sempre interessi di potere (politico, economico e religioso) opportunamente camuffati da motivazioni di difesa, soccorso o scopi umanitarie.
La vostra logica è assurda e blasfema e dovrà necessariamente finire se non volete scomparire dalla Creazione. Di questo passo, se non vi predisporrete a cambiare rotta, la vostra follia vi condurrà verso la totale distruzione.

Ovunque nel mondo un gran numero di individui dimostra di aver perduto ogni barlume d’umanità, soprattutto nelle guerre dove la licenza di torturare, uccidere, violentare è autorizzata, anzi desiderata, sostenuta, e addirittura benedetta!
I soldati, poco più che adolescenti, negli assalti mostrano tutto l’odio che posseggono nelle loro oscure anime: un odio che li porta a massacrare i loro simili, a compiere azioni di violenza inaudita, rivelando quegli istinti bestiali mai ammansiti nell’arco della loro storia evolutiva.

Avete creato una progenie di mostri, assetati di sangue e intrisi di violenza fin nel loro cuore arido di valori spirituali. Nei loro pensieri e nelle loro azioni non c’è più spazio per la concordia, la fratellanza, la compassione, per il rispetto della vita e neppure per l’amore.

I vostri giovani, animati dal desiderio di uccidere e di farsi uccidere per ideali deviati, per soddisfare le volontà di un Dio che non esiste, vengono inviati al macello mostrando al mondo la loro bestialità conforme alle loro ombre, sostenuti da indottrinamenti imposti da demoni senza scrupoli, il cui desiderio predominante è quello di creare ovunque caos, morte e distruzione.

Molte di queste personalità nere, nominate o auto elette, sono al comando di poteri economici, politici e religiosi, altre sono alla guida di popoli e nazioni, e determinano l’andamento di ogni cosa, architettano crisi mondiali, attentati, olocausti, rivoluzioni e guerre.
Un pugno di criminali che non esita a derubare i propri popoli e ad esporli alla miseria più assoluta, intrappolandoli nella morsa della paura, utilizzandoli poi come scudi umani, dietro ai quali nascondere le loro diaboliche volontà e i loro oscuri progetti di morte: risorse mal distribuite, ingiustizie ovunque, violenze di ogni tipo, povertà pensata voluta e mantenuta. Diteci, come si può vivere in un mondo come il vostro?

L’ignoranza, l’inganno e il nascondimento delle grandi verità donate nel tempo della vostra storia dalle gerarchie spirituali hanno contribuito a farvi giungere a questo punto del vostro processo evolutivo. Questo è ciò che impedisce alla vostra Umanità di crescere veramente e abbandonare la pesante vibrazione di una dimensione che non riuscite a superare.

La malvagità di cui si sono cibati e di cui continuano a nutrirsi coloro che hanno in mano il destino del mondo porterà l’intera Umanità a vivere eventi terribili, colmi di un male che mai fin ora si era manifestato in Terra.
Nei loro oscuri disegni vi è il più grande progetto di morte mai realizzato sulla Terra: un conflitto che coinvolgerà tutte le nazioni e che segnerà la fine di ogni cosa. Se questo dovesse accadere, la gerarchia celeste anticiperà l’ultima fase del raccolto delle anime idonee al formarsi della nuova famiglia umana destinata a vivere nel nuovo Regno della luce che si stabilirà sulla Terra.

Dopo questa ultima battaglia il male sarà confinato con tutti i suoi adepti e servitori in altre sfere evolutive. Quelli che vi si incarneranno vivranno la giusta purificazione che consentirà loro di espiare il male commesso e, nel tempo, riaffacciarsi a dimensioni più elevate.

Vi annunciamo tutto questo con grande tristezza nel cuore, anche se in passato vi avevamo in più occasioni descritto l’apocalittico scenario a cui stavate andando incontro. I nostri amorevoli avvertimenti non sono mai stati presi in seria considerazione, diversamente avrebbero potuto cambiare lo svolgersi dei tragici eventi di cui vi informiamo

Avete avuto tempo sufficiente e infinite opportunità per cambiare radicalmente il vostro modo di vivere, ma come Umanità avete deciso di non farlo.
Ora che il tempo è scaduto potete fare ben poco, ma c’è ancora la tiepida speranza di alleggerire il corso degli eventi: questo dipende solo da voi, da ognuno di voi.

Impegnatevi ad abbandonare il vostro egoismo che vi induce solo a pensare al vostro unico bene; il miglior modo per amare è quello di esprimere la luce dei vostri spiriti condividendo con gli altri l’amore del Creatore così come lo avete realizzato dentro di voi: nell’azione costante, nella quotidiana buona volontà che vi conduce verso gli altri in modo puro e incondizionato.

Perché ciò possa accadere dovrete impegnarvi a conoscervi profondamente per poter comprendere ciò che potete fare per gli altri, secondo le necessità e i bisogni di tutti coloro che sono vicini a voi, alla vostra vita e alla vostra anima.

L’autentica conoscenza di se stessi porta ad aprirsi agli altri senza esitazione, senza condizioni. Questo vi può condurre a irradiare amore con tutto voi stessi, a donare l’essenza del cuore raccolta dalle vostre anime in molte esistenze: si tratta di un lavoro individuale, per cui ognuno deve cercare dentro di sé. Utilizzate il discernimento e attingete all’intelligenza dello spirito per poter meglio servire il vostro prossimo, sapendo che non c’è un modo uguale per tutti, poiché ognuno ama secondo la propria realizzazione nell’amore.

Nell’attesa del compimento di quanto è nel progetto del divino Padre, i nostri interventi fino alla conclusione del raccolto, saranno sempre più frequenti e in molti casi visibili in diverse zone del vostro pianeta, allo scopo di destabilizzare e annientare quelle forze malefiche che attanagliano il mondo oscurando la luce dello spirito divino vivente in ogni essere umano.

Malgrado l’indifferenza della maggior parte di voi per le nostre comunicazioni, continueremo ad aiutarvi certi che sempre più persone accoglieranno le nostre amorevoli preoccupazioni: non lasceremo sola l’Umanità in questa ora buia della sua travagliata storia.

Abbiamo il compito di tutelare la vita del vostro mondo e assicurare un futuro a tutti coloro che hanno accolto nel proprio cuore il messaggio Cristico che invita al vero cambiamento.
Pertanto qualora la sete egoistica di potere assoluto dovesse prevalere sulla sapienza dello Spirito presente in ogni uomo di buona volontà, ci adopereremo per portare in salvo coloro che nella loro esistenza avranno impegnato le loro forze al servizio della vita. Come vi abbiamo assicurato innumerevoli volte siate certi che il salvabile sarà salvato!

Il nostro aiuto non vi mancherà, la luce dei nostri spiriti si unirà a quella di tutti coloro che sulla Terra hanno alimentato la vibrazione cristica, accesa nel vostro mondo dal genio dell’amore più di duemila anni fa. La nostra scienza sarà al servizio del vostro rinnovamento e vi assicurerà gioia infinita, eterno bene e progresso, fisico, tecnologico e spirituale.

Con questa promessa illuminata dall’immenso e incondizionato bene che proviamo per voi, vi salutiamo nella Luce del Padre Creatore dell’Universo. Possa la sua benedizione scendere nei vostri cuori e donarvi la forza e il coraggio affinché non dimentichiate la sua divina promessa di gioia e amore infinito.

Dalla Coscienza Unificata dei mondi evoluti possa, fratelli della Terra, giungervi il nostro fraterno abbraccio di luce.

Sia Pace, Giustizia e Amore sulla Terra.
Tramite Giuliano Falciani

6 Novembre 2023 ore 18,22