Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

La suprema Via del Vero Bene

Questo messaggio è una trasmissione diretta agli spiriti coscienti della Terra proveniente dalla Coscienza suprema del nostro universo, l’Intelligenza Creativa e Coordinatrice di tutti i mondi.
Le nozioni impartite vanno oltre tutta la sapienza e la scienza degli uomini per raggiungere il centro della coscienza umana affinché possa comprendere in profondità come prepararsi alla trasformazione planetaria e all’irrimandabile passaggio alla nuova Era di splendore.
Il tempo della raccolta delle anime, di coloro che daranno un nuovo volto al mondo, si abbrevia sempre più, ma come essere pronti a rispondere alla chiamata? In realtà essa è già avvenuta ma quanti stanno aderendo al suo richiamo? Quanti sono disposti ad abbandonare gli sterili e vuoti ragionamenti del mondo per dare più voce alla potenza del proprio essere superiore, la vera natura dell’essere umano in cui è risiede la potenza e la luce dell’eterna scintilla divina.
Coloro che riconoscono il richiamo del nuovo tempo devono “intonarsi sempre più alla loro vera natura spirituale” e praticare “il vero amore” nella loro vita affinché divenga il loro respiro vitale, un respiro che ammansisce la natura umana, che rinvigorisce lo spirito, e rende degni di partecipare al nuovo livello di equilibrio.
Sintonizziamo la nostra coscienza sui principi rivelati, uniformiamo il nostro essere a questi precetti e spingiamo il nostro cuore ad unire tutto nel suo centro in una fusione di amore cosmico-universale senza tempo: è così che raggiungeremo in un istante la mente e lo spirito del Creatore di tutto ciò che esiste.

Figliuoli ascoltateMi ed imprimete nella vostra radice divina il verbo che sgorga come acqua purissima dalla mia infinita sorgente, quel bene assoluto di cui abbisognano tutte le creature del mio infinito ed inenarrabile essere.

Amate creature della mia infinita opera d’amore, Io sono l’eterna fiamma che arde nei vostri spiriti, espressioni viventi del mio illimitato Essere.
Abbandonatevi alla mia luce che in essi si adagia, e seguite la mia volontà con tutto il vostro cuore per il vostro bene supremo.

Figliuoli, in questo tempo di raccolta, stabilito dal perfetto ordine da Me pensato e manifestato, è opportuno che siate coscienti della vostra affiliazione divina, intonati alla vostra vera natura, fatta a mia immagine.

Figli, siate autentici, abbiate la disposizione interiore di manifestare nella vostra vita la vera natura superiore che a Me da sempre appartiene, e che vi distingue tra le infinite creature del mio vastissimo essere manifestato.
Voi creature amate, siete il mio migliore pensiero realizzato nella densità in cui vi muovete, per accrescere sempre più la potenza d’amore dell’universo che vi contiene.

Ho concesso ai miei figli, che operano nelle alte dimensioni dello spirito, il permesso di avviare l’ultima raccolta delle anime elette che dovranno incarnare, nella nuova Umanità, il mio nuovo progetto d’amore, quel rinnovato principio di bene, di pace e di vera giustizia di cui necessita la nuova dimensione che già si sta rivelando sulla Terra.

In verità, ad ogni essere umano è data la possibilità di assumere atteggiamenti d’amore verso le altre creature: solo l’amore salva veramente, solo chi ama potrà far parte del nuovo raccolto.

L’amore è una vibrazione che scaturisce dal mio seno ed è per tutto ciò che esiste, si manifesta e fiorisce nell’infinito mio Essere. Lasciate che questo amore fluisca in voi e domini le vostre esistenze.

Ognuno di voi, se autentico, deve prendersi maggior cura dell’altro, deve amarlo più di quanto desideri essere amato, compreso, confortato e perdonato. Questa è la natura sacrificale dell’amore, il vero amore che ama solo dare e dare per la felicità e la gioia di ogni creatura vivente: non vi è nulla di più grande che offrire sé stessi rendendo sacra ogni cosa accarezzata dal vero amore.

Il vostro tempo migliore deve essere dedicato a questo sublime servizio di bene incondizionato ad imitazione di ogni altra creatura dei regni inferiori e superiori che manifestano, attraverso la vita, il vero amore privo di ogni condizione.
Imparate dall’immenso dono della natura che con tutte le sue forme si dona a voi per la delizia e la gioia dello spirito e della vita.

Solo così sarete in grado di usare la quantità di luce/amore richiesta da Me per la vita del nuovo Regno che si sta preparando su questa mia dimora adorata: la Terra.
Ora, in questo tempo di grande trasformazione, la mia luce giunge fino a voi per rischiarare la vostra mente, e per riscaldare il vostro cuore.
Sono in mezzo a voi per donarvi quella consolazione di cui necessitano i vostri spiriti per meglio accogliere il programma incarnativo scelto per il luminoso servizio d’amore che state compiendo nel mondo.

Ora, molti miei figli provenienti da altre dimore celesti ed incarnati sulla Terra, anche se conservano ricordi sfocati della loro origine, sono consapevoli che la loro vera casa, il loro campo d’azione è ovunque l’amore li chiami a servirlo nella mia infinita creazione, poiché io sono in ogni luogo e in ogni essere che Mi compone. Per questo ricordo ispirato dall’anima, essi servono con amore incondizionato, diffondendo le mie alte energie capaci di trasformare ogni cosa.

L’amore, quello vero, vibra nel cuore e nello spirito dei miei figli risvegliati dal divino soffio. Questo amore si riflette nei loro spiriti e li ispira ad amare e comprendere veramente anche coloro che non ne sono degni. La mia luce compenetra ogni creatura anche quella che preferisce rimanere nell’ombra e nella propria ignoranza.

La Terra sta per giungere ad un nuovo livello di equilibrio ed è necessaria la partecipazione concreta dei suoi figli. Essa ha bisogno del vostro amore, per sopportare il travaglio cosmico a cui è destinata per il suo universale progetto di vita.

Siete tutti meravigliose creature partorite, per mio volere, dalle energie della Terra, che è una creatura scaturita dal mio infinito amore, ed è stata a voi affidata per sperimentare, vivendo in essa, il vostro supremo bene.

La Terra vive, il suolo sotto di voi così come il cielo sopra di voi sono vivi, e questa vita è compromessa dalle azioni e dai pensieri di molte creature che hanno perso il collegamento con Me che sono il centro di ogni cosa.
Non è tanto importante ciò che fate, ma il perché lo fate! Sono le intenzioni malefiche che disturbano l’equilibrio cosmico stabilito per il benessere di ogni cosa creata.
La mia natura universale è direttamente interconnessa con i vostri pensieri, con le vostre azioni e nulla può accadere in voi che non si manifesti in Me.

Camminate sulla strada dell’amore per aggiungere energia alla luce che tutto compenetra; non serve lottare contro l’oscurità: è solo un inutile spreco di energie.

Per seguire la suprema via del bene è necessario guardare alla morte della vostra natura inferiore per favorire i luminosi movimenti dello spirito mio, rivestito di umana natura.

Fisicamente siete fatti di polvere, creati dalla terra e il vostro corpo, il vostro organismo, un giorno tornerà alla polvere, e di voi rimarrà soltanto la memoria del vostro movimento d’amore che in Me eterna, per il progresso dell’intero universo, che nella mia coscienza, si esprime nelle dimensioni da Me pensate per i miei fini prefissati.

Ora, nel vostro mondo ormai prossimo alla sua ascesa cosmica, molti miei figli si ergono contro l’ordine e l’equilibrio stabilito da Me, nella natura e nelle cose da Me create, per questo saranno ripresi dall’ordine stesso della mia perfetta legge: legge fissa, perfetta e imperitura.

I legami stabiliti dal mio pensiero creativo, che hanno ordinato la materia secondo la legge della vita, sono stati sciolti dall’ignoranza umana e dal suo egoismo, compromettendo la stabilità del perfetto equilibrio universale capace di far funzionare ogni cosa per l’assoluta armonia del Tutto dove si esprime la mia natura.

Ciò che doveva rimanere unito è ora separato, e questa separazione ha dato origine ad ogni vostro male, ad ogni vostra sofferenza e dolore che si manifestano nel presente, e che vi seguiranno nel prossimo futuro. È infatti nel diritto della coscienza del vostro pianeta esercitare la facoltà di applicare le sue leggi per la sua difesa. Solo con il dolore, e i duri colpi del destino, il cuore dell’uomo si ammansisce e ritrova l’equilibrio perduto. Tutto questo dolore però non è opera mia, figli, ma il desiderio di riscatto dei vostri spiriti per ritrovare, quell’amore perduto che sta al di là del velo dell’egoismo e del disamore.

Figli, siete parte di Me, di questa eccelsa natura, di questa infinita manifestazione di vita a cui avete dato il nome di Universo. Tutte le cose che in Me vivono ed evolvono sono reciprocamente intrecciate da un sacro legame e nessuna cosa è estranea ad un’altra. La bellezza e l’ordine delle cose che in Me si muovono manifestano ciò che sono veramente: Amore e Perfezione assoluta.

La vostra natura umana, animica e spirituale, riflette il mio infinito desiderio di vita: la continua ed infaticabile ricerca della perfezione, dell’equilibrio e dell’armonia.
Tutto è uno, e tutto è in Me che sono l’Uno: quell’Energia Onnicreante da cui procede ogni esistenza.

Ogni evento che accade nella creatura fa vibrare l’intero mio essere poiché Io sono in Tutto.
Per questa ragione ogni individuo dovrebbe sentirsi responsabile del destino collettivo dei propri simili e dell’intera creazione, in cui esprime il proprio cammino evolutivo.

Il dolore che regna nel vostro mondo è dovuto essenzialmente dall’incapacità dell’uomo di dar valore alla vita nelle sue molteplici manifestazioni. Finché la violenza animerà il pensiero umano e la sua azione sarà molto difficile realizzare il vero bene per l’intera comunità.

Siate la coscienza della creazione espressa nella vostra volontà di amare ogni respiro del mio eterno essere, manifestato in ogni più piccola e grande creatura. La vita di tutti gli esseri è il mio desiderio di eternità che anche in voi deve manifestarsi se veramente siete miei figli.

Lo scopo della vostra vita è il vostro ritorno cosciente nella mia vita, l’unica vera vita a cui dovete aspirare, ora e sempre.

Siate con Me uniti nell’amore che tutto vivifica, che tutto consola, che tutto risolve. Allontanate da voi ogni forma di separatività. Sentitevi parte di tutta la mia infinita opera d’amore, uniti in tutte le creature, non separati ma parte di ciascuna di esse: questo è il mio desiderio, questo è il solo modo in cui potrete veramente dire di amarmi. Ovunque si distende il vostro sguardo voi potete scorgere la meravigliosa manifestazione della mia natura.
Divenite offerta di amore, amore vero, senza porre condizioni, e perdonate soprattutto voi stessi per essere stati ancora una volta confusi dall’illusione.
Il vero bene è vero amore, vero servizio, puro e incondizionato, quell’amore che rende felici, che soddisfa pienamente il vostro esistere e gratifica il vostro spirito: espressione lucente del mio infinito amore.

Possa la mia luce scendere nei vostri cuori e rinnovare in essi la speranza della realizzazione del mio nuovo regno di pace, d’amore e di eterna gioia.
La mia benedizione è per voi figli e figlie del mio infinito amore.

Dalla Suprema Coscienza Universale ai vostri cuori illuminati di celeste grazia
tramite Giuliano Falciani

16 dicembre 2019 ore 16,35

Leggi altri messaggi spirituali

X