Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

La Sesta estinzione di massa

Ancora una volta i popoli stellari, preposti a seguire la trasformazione planetaria terrestre, sottolineano quanto grave sia il momento storico che stiamo attraversando. L’Umanità appare, ai loro occhi, non solo incapace di uniformarsi al processo ascensionale in corso, ma con la sua opera egoistica e negativa contrasta pesantemente l’armonia evolutiva, accelerando e peggiorando la condizione esistenziale del pianeta e di tutti i suoi abitanti.
Il messaggio ricorda i tratti salienti e ricorrenti del nostro lontano passato, in cui più volte grandi eventi planetari e cosmici hanno permesso il passaggio a nuove fasi di crescita evolutiva. E’ infatti a questo che stiamo nuovamente assistendo: per necessità legate al continuo divenire del pianeta stiamo entrando in un nuovo assetto vitale in cui tutto subirà una trasformazione fisico-energetica sostanziale. 
Se l’uomo fosse consapevole del suo ruolo di protettore del pianeta (e non di predatore) e agisse in sintonia con l’armonico fluire della vita potrebbe attutire se non annullare gli effetti travolgenti degli elementi che agiranno sempre più pesantemente per purificare la Terra affinché sia pronta ad accogliere il nuovo ciclo esistenziale.

Fratelli della Terra, ancora una volta il nostro messaggio giunge a voi, per trasmettervi il nostro pensiero e la nostra preoccupazione per l’attuale stato in cui versa la vita sul vostro pianeta.

L’ONU, organizzazione delle nazioni unite nata per promuovere la pace e la collaborazione fra i popoli della Terra, in occasione della giornata mondiale dedicata all’ambiente annuncia ancora una volta l’allarmante declino della biodiversità del vostro pianeta.

Stime e dati pervenuti dalle varie organizzazioni mondiali a tutela della vita del pianeta evidenziano un marcato peggioramento della situazione generale: il 73% delle specie animali e vegetali sono a rischio di annientamento, l’attuale  ritmo di estinzione delle specie fa ritenere i vostri scienziati che siete di fronte alla Sesta grande estinzione di massa che consiste, come nelle precedenti, nella scomparsa dalla Terra, a causa di eventi catastrofici, di piante e animali per far spazio ad altre specie che riescono ad adattarsi ai nuovi ambienti creati dal pianeta per la sua stessa evoluzione.
Nelle precedenti ere gli eventi cosiddetti “catastrofici” sono stati causati da circostanze di origine naturale, invece questa volta questi avvenimenti sono accompagnati dall’opera nefasta dell’uomo, che con il suo movimento disarmonico sta accelerando il fenomeno calamitoso che i vostri scienziati definiscono: la Sesta estinzione di massa.

L’estinzione di massa più importante della vostra storia, facilitata dalla caduta di alcuni meteoriti, è avvenuta milioni di anni fa nel periodo di tempo terrestre definito Triassico,  dove la maggior parte delle creature acquatiche scomparvero assieme a molte specie di animali terrestri.

Oltre ai vari sconvolgimenti tellurici, provocati dalla caduta dei meteoriti, vi fu un notevole incremento dell’attività vulcanica che accelerò il suo moto, aumentando le emissioni di grandi quantità di gas e anidride carbonica nell’aria: questa fu la causa principale della scomparsa di molte razze animali.

A cavallo tra Triassico e Cretaceo, circa 200 milioni di anni del vostro tempo, avvenne l’estinzione dei dinosauri: questa è stata l’ultima grande estinzione di massa che anche la vostra scienza ricorda. Questa estinzione, o meglio questa rielaborazione dei parametri vitali organizzativi del pianeta, permise, come riferito in altre comunicazioni, la metamorfosi del dinosauro marino definito “Serpente piumato dorato” in ciò che oggi voi rappresentate.

Tutto ciò avvenne per intervento diretto degli Elohim: gli esecutori della Suprema Volontà, costruttori di forme e creatori di essenze energetiche astrali e spirituali.

Le periodiche convulsioni del vostro pianeta hanno permesso nel tempo, di stabilire il giusto equilibrio per favorire la nascita e lo sviluppo dell’essere piramidale: “l’uomo” che avrebbe dovuto, nel tempo, trasformare se stesso e far evolvere l’intero tessuto planetario.

Stando alle stime fatte dai vostri scienziati dovete aggiungere un’altra grande verità quella della vostra possibile scomparsa, causata dal vostro irresponsabile comportamento. Non avete ancora capito che la distruzione degli ambienti, degli eco sistemi, della flora e della fauna inevitabilmente conduce al vostro annientamento? Ancora non volete accettare l’inevitabile realtà che fate parte della natura che state oltraggiando e distruggendo?

Ancora una volta è l’egoismo a padroneggiare sulla vita. Egoismo variegato e diversificato, vestito d’interesse e profitto che emerge in ogni azione, pensiero e comportamento del singolo individuo, come delle grandi organizzazioni mondiali gestite da esseri senza scrupoli affamati di potere e di ricchezza.

Cosa avete imparato dalle precedenti estinzioni di massa?

La Terra è un Essere intelligente, che evolve proprio come voi, e può in qualsiasi momento manifestare eventi che, come nel passato, possono causare l’annientamento di tutte quelle forme viventi che rallentano la sua cosmica evoluzione, uomo compreso!

Più volte abbiamo riferito attraverso le nostre amorevoli comunicazioni che, come sempre accaduto in passato, saranno gli elementi (aria, terra, acqua, fuoco ed etere) a rinnovare ogni cosa sulla Terra: essi sono la vera forza trasformatrice del vostro pianeta, quella forza che attinge dalle potenti energie del Cosmo.

In questo tempo di tribolazione, avete avuto una chiara manifestazione del potere rigenerativo del vostro pianeta. Quando nel mondo le vostre attività produttive si sono fermate o hanno rallentato la loro corsa, quando per necessità, l’uomo ha limitato la sua folle andatura verso l’inutile, la natura ha ripreso il controllo del pianeta, gli animali hanno ritrovato i loro spazi e gli elementi hanno dato inizio ad una purificazione generale tesa al riequilibrio di ogni cosa.

Ecco vedete, questo farà il pianeta, illuminato dalla certezza del vero bene finalmente restituito ad ogni essere vivente di qualsiasi specie o razza quando quella parte d’Umanità egoista scomparirà per sempre dalla faccia della Terra.

Il pianeta può fare a meno di voi, ma voi non potete esistere senza di lui! La vostra vita dipende dalla vita del vostro mondo, e dal benessere di tutte le creature che come voi vi abitano desiderose di esprimere l’amore, la gioia e la speranza del celeste Padre, Creatore di ogni cosa.

Anche la vostra salute fisica e spirituale dipende dalla salute del vostro pianeta, così come la vostra felicità dipende da quella di questa celeste patria donatavi dal Supremo Bene.

Possa questo messaggio allargare la visione della vostra mente, e nutrire di eterno bene il vostro cuore, tabernacolo dell’amore divino.

Pace, Giustizia e amore sulla Terra.
Dalla confederazione dei mondi evoluti
tramite Giuliano Falciani

5 Giugno 2020 ore 18,58

X