Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

Chiedetemi la forza di superare ogni cosa

A voi figlie e figli del Padre Mio questo mio messaggio di resurrezione
Quando siete uniti ed operanti nella celeste verità, tutto l’universo esulta di gioia e i favori divini scendono soavissimamente nelle auree dei vostri spiriti.
Ogni volta che siete unificati nei valori sublimi del soffio vitale dello spirito, attirate la mia luce e tutto il mio amore.
Ogni volta che vi riunite nel cuore, nei pensieri e nello spirito io sono li in mezzo a voi.
Vi ascolto e il mio dolce sguardo si posa nelle profondità dei vostri occhi luccicanti d’amore e di dolcezza.
Vi guardo, uno ad uno, e il mio cuore si emoziona per la tenerezza del vostro amore. Grande cosa è l’amore che il Padre ha riposto in voi.
Care anime, la mia felicità è grande quando vi vedo uniti ed intenti a realizzare quanto di più eccelso arde nei vostri spiriti illuminati dalla potente energia della Luce Creante.
In voi ho riposto la mia speranza, nell’attesa del mio ritorno.
Nei vostri cuori giace il divino progetto del Padre. Le vostre azioni, quando sono alimentate dal suo amore, divengono opere eterne ed infinite, capaci di divenire colonne portanti dell’universo in continua trasformazione.
Sappiate, care scintille dell’amore universale, che le vostre ansie, le vostre gioie, i vostri dolori mi appartengono, ogni attimo ed ogni vostro respiro sono miei, poiché vivo nell’aura dei vostri spiriti, e loro tramite, pronuncio il mio infinito ed incommensurabile amore.
Solo io so quanto sia stato sofferto il vostro risveglio, solo Io conosco i vostri sforzi, le vostre speranze, solo Io comprendo l’intima natura del vostro essere, per questo vi dico: fidatevi di me, solo in me troverete ogni soddisfazione, ogni consolazione, ogni carezza e tutto l’amore che la vostra umana natura potrà comprendere e contenere.
Abbiate fede in me, come io ho fede in ognuno di voi. Cercatemi nei momenti del vostro giorno, pensatemi, chiamatemi, io attendo intrepido e ansioso questo invito.
Io sono qui, vicino al vostro cuore, sempre pronto a sollevarvi dalle vostre pene. Chiedetemi la forza per superare ogni cosa che appesantisce la vostra vita e io ve la darò. Io desidero prendere parte ed operare nella vostra essenza.
Siate saggi e responsabili nella pratica quotidiana del discernimento. Figliuoli, conosco le diverse difficoltà che vi indeboliscono, le vostre insoddisfazioni, conosco ogni vostra caduta, ogni vostro più intimo pensiero che abita la mente o il cuore.
A me nulla è nascosto e per questo in verità vi dico: non permettete mai alla tristezza di fiaccare il vostro cuore, alla pigrizia di indebolire le vostre membra, siate solerti nell’allontanare ogni forma di dissuasione, di sconforto, di dubbio, di tentazione.
Il discernimento applicato in ogni istante nella vostra vita può condurvi alla santità, meta finale di ogni evoluzione.
Il principe di questo mondo sa come spossare con le sue arti sottili ogni anelito del vostro Sè Superiore, egli vi irretisce, vi abbaglia, vi dà false speranze, illusioni che presto crollano come castelli di sabbia innanzi alla potenza del mio amore, un oceano infinito di luce vera e vivificante.
Figliuoli, siate saggi e pronti a riconoscere la sua sottile arte tentatrice poiché nascosta nelle pieghe della vita, nel respiro di ogni giorno e di ogni notte.
Lasciate le cose inutili al mondo della materia, e mirate alla sostanza poichè di tale energia si nutre il vostro spirito.
Figliuoli della mia vivente luce, la laboriosa costante e continua educazione degli attimi che vivete, dei pensieri che forgiate, può cambiare ogni cosa.
Tutto dipende dalla vostra buona volontà. In verità vi dico: beati sono gli uomini di buona volontà, poiché è vero, certo è verissimo che nessun male potrà mai indebolirlvi se la volontà rimane ferma sugli alti e sublimi valori dello spirito.
Vi ho dato il mio cuore, vi ho dato il mio amore, vi ho dato la mia celeste fiducia, vi ho dato infinite possibilità, le grazie del Padre mio vi hanno inondato di celesti virtù, ma adesso viene il tempo in cui ogni cosa deve essere restituita, accompagnata dal frutto della vostra trasformazione.
Ecco, il tempo che il Padre si è riservato viene, ed ogni cosa sarà messa al suo giusto posto, la Terra sarà battuta ed ogni elemento negativo sarà riprogrammato nel moto ascensionale del flusso e del riflusso, imposto dalla legge divina universale per il continuo eterno divenire di ogni cosa. Ancora un poco, poi tutto sarà compiuto!
A voi, care anime viventi nella luce, la mia pace e il mio celeste conforto.

Dalla Luce della Coscienza Cristica
4 Aprile 2007, Ore 15.00

X