Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

Siate la Mia Luce nel mondo

header-msg-natale-2015

Un messaggio rivolto agli operatori di luce e di bene, a cui l’Intelligenza Universale trasmette quanto è necessario conoscere per svolgere il proprio compito, il proprio incarico di partecipazione al piano di costituzione del “nucleo umano che serve alla realizzazione fisica del piano divino” sulla Terra.
Informazioni, istruzioni e disposizioni di elevato potere spirituale, in grado di consentire un allineamento diretto con la Coscienza Universale che qui istruisce gli esseri pronti a divenire la mente, il cuore e le braccia del grande piano di Risveglio e Trasformazione.
Il tempo procede, si completa e gli eventi previsti e necessari al cambiamento seguono il loro corso, ma questo spesso sfugge all’uomo la cui mente esige scadenze, termini e dunque attua i limitati ragionamenti che non possono arrivare a comprendere quanto il piano divino concepisce nella sua infallibile e perfetta visione. Solo attivando il canale interiore del cuore possiamo cogliere quanto di più chiaro e sublime può esserci rivelato per vivere pienamente questi tempi, per sintonizzarci con la sorgente, espandere al massimo la nostra consapevolezza e acquisire le direttive necessarie per annullare l’inganno del tempo, vivere il presente e compiere con determinazione il proprio dovere a sostegno della nascita della nuova umanità.
I concetti, le rivelazioni, le esortazioni e le benedizioni di questo messaggio sono quanto di più prezioso può essere concesso a colui che è in grado di comprendere e meditare quanto viene espresso dietro le parole umane. Ben altre verità sono celate dietro di esse, verità che possono essere nostre se, nel silenzio interiore, riusciremo a raggiungere quell’intimo contatto con la Luce che tutto plasma e crea, la sola che può donarci la certezza e la pace che tutto procede secondo un disegno che dobbiamo accettare, al di là di qualunque ragionamento. Se lo faremo non ci sarà più attesa, non ci sarà più ansia, né angoscia, né dolore perché davanti ai nostri occhi si aprirà l’orizzonte luminoso ed infinito della nostra eternità dove solo è gioia, amore e vita assoluta.

Siate la Mia Luce nel mondo

Figli della mia vivente luce, ascoltate!
Sono il respiro della vita, l’amore che vivifica ogni cosa per il bene dell’intera Creazione.
Io solo sono, ed ogni cosa creata o increata che si mostra nel mio pensiero, nella mia mente creativa, esiste per dar vita e movimento al mio illimitato ed inimmaginabile Essere.

Gli Dei, padri degli universi, macro-archetipi solari scaturiscono dal mio seno, e voi angeli viventi, diamanti preziosi del mio celeste tesoro, siete stati partoriti dalla loro luce per divenire anime splendenti, collaboratori della Coscienza Cosmica e diretti rappresentanti della mia idea nella materia che da sempre plasmo per i fini che solo Io conosco.

In relazione alle universali esigenze della vostra galassia, il vostro mondo si approssima a concludere la sua ultima crescita cosmica nella dimensione che più non è, poiché evoluta nella nuova frequenza vibratoria in grado di trasformare, nel tempo da me stabilito, il pianeta Terra in una dimora di luce.

L’Umanità si prepara a lasciare il suo ultimo stato incarnativo nella dimensione presente, realtà in cui esprime, su questo pianeta, la sua risolta o irrisolta mutazione.

La divina tolleranza, quella pazienza che mi appartiene, volge al termine.
Questa  indulgenza divina vi ha permesso di vivere molteplici oscillazioni sul piano della materia, densità che imprigiona e da cui molti ancora non riescono a scostarsi, giacché vincolati da legami e movimenti ad essa collegati.

Questo moto convulso, superato e ormai inutile, crea distonie incompatibili con la nuova frequenza divina che preme nella vostra crescita.

In verità, l’incapacità di superare certi limiti nasce dalla pigrizia, dall’inettitudine e dal cattivo uso della forza di volontà nel governare al meglio la dote divina del “discernimento” acquisita in ere di incarnazioni nei mondi materiali.

Tutto questo ha prolungato di molto le esistenze umane su un piano dimensionale, ormai sconveniente per la crescita e la realizzazione dell’Essere nella nuova frequenza evolutiva già presente nel tempo di questa generazione.

Tutto è pronto per la raccolta del seme destinato al Nuovo cielo e alla nuova Terra.
Gli inevitabili avvenimenti da me preordinati sono in pieno svolgimento, in comunione con le potenti forze di cui mi servo per plasmare, istruire e trasformare ogni cosa.
 
Da tempo alcuni pianeti del vostro Sistema Solare e i loro satelliti transitano sulle nuove direttrici da me volute e pensate per la loro naturale e irrimandabile trasmutazione, in sintonia con le nuove esigenze dimensionali imposte dalla crescita ed espansione del Sistema Solare e dell’intero Universo.

Questa nuova Energia Divina, come un’onda di luce, irradia il seme della nuova trasformazione, su tutte le creature celesti, pianeti, astri e sui loro gruppi enzimatici viventi nei vari piani dimensionali.

In questo tempo di grande trasmutazione è importante che ogni creatura intelligente risvegliata compia il proprio dovere e aderisca al mio divino richiamo.

Figli e Figlie, chiamo a raccolta le vostre anime, informatrici del mio divino piano di Coscienza, chiamo a raccolta i vostri spiriti, scintille scaturite dal mio amore e dal desiderio che mi appartiene, di essere in ogni realtà, nei mondi della materia.

Chiamo a raccolta le vostre menti e i vostri cuori affinché attraverso la ragione, la volontà e il vostro amore uniti, possa finalmente costituirsi quel nucleo umano che serve alla realizzazione fisica del mio piano celeste riguardante la vostra umana società.

Tutto questo, fin ora, non è potuto accadere a causa delle troppe divisioni che ancora vi allontanano da me, dal mio progetto unitario.
Ciò che il mio infinito bene suscita nei vostri spiriti e tutto ciò che scaturisce dai vostri cuori illuminati dall’amore mio, come desideri di pace, giustizia e fratellanza, sono perle che devono unirsi per formare una potente barriera contro il male imperante, che addolora non solo voi, ma l’universo intero e la mia sublime Creazione.

Non abbiate mai a dimenticare che l’amore prende forza dalla collaborazione, dall’unione, dal saper abbandonare tutto ciò che divide, eleggendo solo ciò che unisce.

Ogni creatura procede per la strada della propria evoluzione, in tempi e modalità diversi, ma sappiate che ognuna di esse mi appartiene, come ogni cosa che compone la mia infinita e illimitata realtà.
Figli risvegliati nella mia divina sapienza, il vostro incarico è solo quello di amare, e questo amore deve essere  provvido di comprensione, sostegno, perdono e compassione per tutti, anche per coloro che, asserviti al male operano iniquità, dolore e sofferenza. Il loro comportamento è già la loro pena che alimenta il seme del loro futuro dolore.

Il vostro amore, anche se da molti non compreso e non accolto, favorisce il riscatto e la liberazione di molte anime, che altrimenti sarebbero destinate a regredire in mondi dove l’esistenza si pronuncia nelle primordiali forme dimensionali.

Ricordate, figlioli della mia luce, ogni creatura ascende secondo la propria volontà, e quando questo viaggio diviene dolore, ciò non è attribuibile a me, che sono luce e vita per tutti, ma allo scorretto uso della libertà, dono che ho fatto indistintamente ad ogni mia creatura.

La Mia divina luce non ha mai negato il bene e non ha mai privato le creature dell’amore, anche se a volte, per giusta necessità, esso si veste di giustizia purificatrice.

Ora, guardo il vostro cuore, e lo vedo dolorante e rigonfio di lacrime, a causa di tutto ciò che di più crudele avviene sotto i vostri occhi.

Osservo in silenzio, con infinita tenerezza e divina compassione i vostri sguardi smarriti innanzi a tanto male, a tanto odio, a tanta violenza, e questo infinito dolore che sembra acuirsi sempre più, e come una dolorosa spina nel fianco toglie il respiro alle vostre anime illuminate dal mio riverbero d’amore.

Figli miei, nel vostro cuore sapete di non appartenere a questa realtà, di non essere capaci di somigliare a coloro che, anime delirate, infieriscono crudelmente nella vostra sensibilità spirituale uccidendo, distruggendo, ingannando, mortificando e umiliando la mia Creazione, violentando le mie innocenti creature.

Possa questo desiderio di giustizia alimentare in voi la speranza nel mio ineffabile ed equo intervento.
La vostra sete di giustizia sarà presto placata, la scure è già posta alle radici di quegli alberi che non meritano di vivere in così tanta grazia e illuminato bene.
 
Il desiderio di veder fiorire una nuova Umanità è forte in voi, figli del mio infinito amore, ma è importante che alimentiate la fede nel mio divino progetto, poiché tutto procede verso un migliore destino che già in voi si dispiega e vive una realtà già presente nei vostri pensieri e nelle luminose aure dei vostri spiriti, rischiarati dalla mia amorevole consolazione.

Ogni volta che il dolore si avvicina ai vostri cuori, confidate nella mia divina protezione, e sperate nel sollievo che solo Io posso darvi, perché solo tra le mie braccia potrete trovare la vera pace.

Le opere degli uomini sono al vaglio della giustizia divina, non disperate: ogni negativa energia sarà rimossa per sempre dal vostro mondo, ma è importante che facciate tacere la mente, quello strumento ora non intonato sulla mia nota divina. Solo così riuscirete ad afferrare ciò che si sta palesando in questo vostro tempo.

Il mio regno è una realtà non lontana da voi, il mio regno è dentro di voi e si manifesta attraverso le vostre più alte e luminose aspirazioni, accompagnate da propositi e desideri di pace, di armonia e di bene per ogni creatura che come voi esprime la propria esistenza in questa dimora celeste.

A voi che siete la mia bocca, il mio pensiero, la mia azione nel mondo, scintille scaturite dalla mia luce, domando piena collaborazione per la riuscita del mio divino progetto volto a ristabilire sulla Terra l’equilibrio perduto.

Siate amore, siate la mia luce nel mondo, possa il mio divino desiderio d’amore esprimersi e operare nella vostra vita attraverso la vostra illuminata volontà.

Non temete, figli del mio amore, il male nulla può contro i vostri cuori rischiarati dalla mia luce, le tenebre non possono nulla contro di voi, se diverrete i severi guardiani delle vostre radiose dimore.

E’ tempo di trasformare la grezza materia in pura luce.

Figlioli, tenete ben stretta, e difendete con tutte le vostre umane forze, quella meravigliosa conquista che è la fede, quella certezza acquisita in infinite esistenze, quella potente convinzione che tutto può accadere se solo lo volete.

Questa fede è la sola potente energia in grado di compiere la vostra trasformazione da bruco a farfalla, per poter finalmente spiegare le vostre luminose ali e volare nelle praterie celesti che sono in serbo per voi, nel mio infinito regno di luce.

Lacrime luminose, scaturite dalla mia divina passione d’amore, Io sono e sarò sempre vicino a voi, per sostenervi e guidarvi verso la vostra piena realizzazione.

La mia celeste consolazione accarezza le vostre anime, possa questo infinito bene che nutro per voi, dimorare per sempre nelle vostre alcove lucenti tanto care al mio cuore.

Ora andate, la vita vi aspetta: attende il vostro sorriso, il vostro perdono, il vostro sostegno, la vostra comprensione, la vostra compassione e il vostro luminoso amore.

Andate anime radiose, gocce di speranza della mia divina volontà. La mia benedizione scende copiosa in voi accarezza i vostri spiriti e riscalda i vostri cuori, sempre.

Dalla luce del Mio cuore ai vostri cuori
Giovedì 17 Dicembre 2015 ore 16,00

X