La conquista della pace interiore

conquista-pace-54_1264959090L’infelicità umana nasce dall’allontanamento dalla nostra vera natura. Siamo luce divina momentaneamente incarnata, se però dimentichiamo questa grande verità, la tristezza invade il nostro cuore, ci sentiamo deboli, impotenti e a volte inutili.
In ogni momento della nostra vita, soprattutto in quelli più difficili, dobbiamo ricordare chi veramente siamo, se avessimo sempre presente la nostra vera essenza, ogni ostacolo scomparirebbe.
In questo tempo così difficile per l’umanità è opportuno trovare e mantenere la serenità interiore. L’attaccamento alle cose, alle persone, l’asservimento dei sensi, dei sentimenti, l’abitudine sono i peggiori nemici della nostra felicità.
La pace interiore è una conquista che una volta raggiunta deve essere difesa, è un dono del nostro spirito, ma essa può venire a mancare se i nostri pensieri e i nostri comportamenti si allontanano dall’equilibrio armonico. Ogni volta che commettiamo un errore, la pace del cuore si offusca, quando emaniamo un pensiero negativo, la serenità ci abbandona, mentre al contrario quando agiamo secondo la Legge Universale, il cuore si riempie di pace e di serenità.
Chi raggiunge la pace nel cuore riconosce Dio in sè, Lo lascia agire e i benefici nella sua vita saranno immensi.

Nessun Evento

Condividi questo post

X